Italia - it

La casa editrice Spaggiari

Fondata nel 1926, Casa Editrice Spaggiari si è da subito focalizzata sul mercato della scuola con un approccio basato su una sintesi tra tradizione e innovazione. Il fondatore, Roberto Spaggiari, costruisce le prime fortune dell’Azienda inventando i registri cartacei “con le alette” per semplificare l’attività dei docenti a scuola. Con il passare degli anni il business dei registri e degli stampati è diventato sempre più importante, fino a trasformarsi nell’attività principale, grazie anche all'introduzione del registro elettronico e a progetti ad esso connesso come classe viva. La Casa Editrice Spaggiari pubblica manuali, libri e riviste di aggiornamento tecnico-professionale per il DSGA e il personale di segreteria. In particolare il Bergantini che ha contribuito a formare intere generazioni di personale amministrativo e Pais rivista fondata e gestita in collaborazione con FNADA ANQUAP. Spaggiari Distribuzione, creata nel 1998, arriva a gestire un catalogo di oltre 20.000 prodotti in pronta consegna, con più di 50.000 spedizioni all’anno.

L'aggregazione di società

Italiascuola.it, fondata nel 2001, in collaborazione con ANP, offre servizi di consulenza e formazione in presenza e online per Dirigenti, DSGA e alte professionalità. Infoschool, acquisita nel 2005, ha creato i primi software di gestione segreteria, diventando negli anni protagonista dei più importanti cambiamenti tecnologici successivi. Edizioni Junior, entrata nell’orbita Spaggiari nel 2010, è l’editore storico della rivista Bambini, creata e diretta da Loris Malaguzzi. Sisdata, società di software acquisita nel 2011, è diventata il centro di competenze per lo sviluppo delle app.

La nascita del Gruppo Spaggiari

Nel tempo la Casa Editrice Spaggiari è riuscita ad aggregare società innovatrici in una delle tante attività collegate al mondo della scuola. Nel 2014 nasce il Gruppo Spaggiari Parma. Le attività e le società del Gruppo sono state distribuite in cinque Business Unit operative che collaborano per soddisfare l’esigenza delle scuole di avere al proprio fianco un partner qualificato in grado di assolvere alle proprie necessità.